Offerta speciale: dal 23 al 25 maggio acquista Amico Mio 4G ed ottieni il 20% di sconto utilizzando il codice sconto AMICOMIOFF20

Chi Siamo

La nostra storia (ITA)

Brondi, fondata nel 1935 da Lorenzo Brondi a Torino, è un’azienda storica della telefonia italiana che si è sempre distinta per la ricerca e l’innovazione realizzando prodotti che hanno avuto un’importanza straordinaria nella storia delle telecomunicazioni.

Negli anni sessanta, caratterizzati dal progressivo perfezionamento della rete telefonica italiana, Brondi cresce incrementando costantemente la sua produzione e diventa uno dei principali fornitori SIP – Società Italiana per l’Esercizio Telefonico.

Gli anni settanta sono il decennio delle grandi trasformazioni sociali (della nascita di nuovi modelli di vita e di cultura). Anni in cui nell'ambito di un costante sviluppo, Brondi inaugura una nuova fabbrica a Settimo Torinese e l'azienda diventa "Società per Azioni". Grazie ai proficui investimenti in ricerca tecnologica ed al perfezionarsi del know-how, Brondi progetta e produce nuovi telefoni e la segreteria telefonica chiamata "Stina".

Negli anni ottanta Brondi investe nello sviluppo della sintesi e riconoscimento vocale in Silicon Valley in California e nasce l’apparecchio “Repond”, risponditore automatico molto innovativo. Dalla fine degli anni ottanta produrrà in Italia per la SIP “Sirio”, il telefono più diffuso in Italia, disegnato da Giugiaro Design e nel 1987 “Bronditel1”, il primo cordless omologato. Seguirà “Enorme”, un telefono progettato dal designer italiano Ettore Sottsass, che oggi fa parte della collezione permanente del MoMA di New York.

Nel decennio degli anni novanta viene liberalizzato il mercato delle telecomunicazioni e Brondi investe sul consolidamento del proprio marchio diventando uno dei maggiori player nel mercato consumer. Nel 1993, a seguito dello sviluppo in estremo oriente di numerose innovazioni tecnologiche ed informatiche, l’azienda si struttura per trasferire una parte della sua filiera produttiva in Asia orientale dove si avvale di ricerca, sviluppo e produzione.

Con l’inizio del nuovo millennio Brondi punta sempre più sulla diversificazione e sulle nuove tecnologie. Nel 2005 entra nel mercato della telefonia via Internet e presenta il suo primo cordless VOIP che rende possibile effettuare una conversazione sfruttando una connessione Internet.

Negli anni dieci del 2000 Brondi si evolve per restare competitiva nell'era della globalizzazione. Sempre più orientata al commercio e al marketing, l'azienda sviluppa la sua presenza all'estero e potenzia la capacità di progettazione laddove i prodotti vengono fabbricati. In Italia, grazie a costanti campagne pubblicitarie consolida la propria riconoscibilità sul mercato. Attraverso una forte opera di diversificazione vengono introdotte nuove e vincenti categorie di prodotto come: i cellulari facili da usare "Amico", i cellulari dotati di doppia SIM e gli evoluti Smartphone Android.

Nell’ultimo decennio Brondi diventa leader in Italia nella produzione di telefoni per anziani continuando a sviluppare prodotti facili da usare e con funzionalità innovative, che rispondono alle esigenze delle famiglie e che migliorano la qualità di vita delle persone.

 

Our history (ENG)

Founded in 1935 by Lorenzo Brondi in Turin, Brondi is one of Italy’s longest-standing phone companies. It has always been a forerunner in research and innovation, designing products that have played a fundamental part in the history of telecommunications.

In the sixties, as the Italian phone network became increasingly sophisticated, Brondi focused on boosting production to become one of the key suppliers of SIP - Società Italiana per l’Esercizio Telefonico (State-owned Phone Company).

The seventies was a decade of great social transformation (the birth of new life and cultural models). Years marked by continuous development, the inauguration of a new Brondi production plant in Settimo Torinese and its transformation into a “Joint-stock company.” Thanks to successful investments in technological research and in perfecting its know‐how, Brondi designed and produced new phones and a voicemail service called "Stina".

In the eighties, Brondi invested in developing synthesis and voice recognition in Silicon Valley in California and the “Repond” device was produced, a highly innovative automated reply service. From the end of the eighties, commissioned by SIP, the most important Italian telephone carrier, production started in Italy of “Sirio”, the most widespread phone in Italy, designed by Giugiaro Design, and in 1987 “Bronditel1”, the first official cordless phone. This was followed by “Enorme,” a phone created by Italian designer Ettore Sottsass, which is today part of the permanent collection of New York’s MoMA.

In the decade of the nineties, the telecommunications market was liberalized and Brondi invested in strengthening its brand, becoming one of the major players in the consumer market. In 1993, following the development of numerous technological and IT innovations in the Far East, the company arranged for a part of its supply chain to be moved to Eastern Asia, where it has research, development and production facilities.

With the start of the new millennium, Brondi increasingly focused on diversification and new technologies. In 2005, it entered the Voice over Internet Protocol market and presented its first cordless VOIP phone, which made it possible to have a conversation by exploiting an Internet connection.

In the first ten years of 2000, Brondi evolved to stay competitive in the era of globalization. Increasingly focused on sales and marketing, the company boosted its presence abroad and improved its design capabilities at production facilities. In Italy, constant advertising campaigns reinforced brand awareness in the market. Through substantial diversification, new and successful categories of products were introduced, such as: the easy-to-use "Amico" mobile phones, dual SIM phones and the advanced Android Smartphones.

In the past decade, Brondi has become the leader in Italy for the production of phones for the elderly, by continuing to develop products that are easy to use and have innovative features, which meet the needs of families and improve our quality of life.

Copyright © 2019 Brondi S.p.A. - Sede Legale: Via Livio Tempesta n. 37 - 00151 Roma - REA RM-1150815 - P. IVA 02677870012 - Capitale in bilancio: € 1.700.000 - Sede operativa: Via Guido Rossa, 3 - 10024 Moncalieri (TO) - All rights reserved.